AMARCORD E BLACKJACK ATTUALITA DOMANI PARTE CASINO ROULETTE LA INSTRUCTIONAL LEAGUE

Published / by admin

una data da ricordare nella storia del sodalizio biancorosso: è l’anniversario dello scudetto 1989, l’ultimo prima dello stupendo ciclo di vittorie di questi ultimi anni.

Lo scudetto arrivò grazie ad una grande vittoria per 9-2 sul Rimini allora targato Ronson Lenoir, la città esplose di gioia come tre anni prima ed, il giorno successivo, centinaia di persone si assieparono su Via Senese fino a Piazza Volturno in attesa del pullman dei campioni d’Italia che scesero per un breve saluto all’altezza del grande distributore all’angolo con Via Lago di Varano prima di proseguire verso lo Jannella dove si festeggiò fino a tarda sera. Ci fu poi, dopo una quindicina di giorni, una grande festa in Piazza Dante, la “nostra” amata piazza dove da sempre si festeggiano i successi del Bbc Grosseto, con una enorme affluenza di pubblico ed i giocatori che arrivarono su auto d’epoca.

Da allora sono passati ormai quasi vent’anni, il baseball si è evoluto e sono arrivati altri grandi successi, fino allo scudetto di quest’anno che resterà per sempre nella memoria collettiva ed allo scudetto dei Cadetti del Junior Grosseto che ha riportato dopo 18 anni un tricolore giovanile in città.

Oggi, però, cominciano allo stadio Scarpelli di via Orcagna le final four della Coppa Italia di serie A2 che vedono impegnate le squadre del Rosemar, del Collecchio, del Riccione e dei Rangers Redipuglia in questa appendice di stagione che potrebbe regalare un altro successo al baseball cittadino in questa stagione.

La prima semifinale è in programma alle ore 15.00 (Collecchio-Riccione), mentre alle ore 20.00 si affronteranno nella “riedizione” della semifinale playoff il Redipuglia ed il Giafi Rosemar.
Domani alle ore 15.00 si disputerà sempre allo “Scarpelli” la finalissima.

Non posso che iniziare questo mio breve intervento se non con un grande ringraziamento mio personale a tutte quelle persone che hanno e continuano nel tempo a credere in noi dimostrandoci tutto il loro affetto. Sono
infatti tantissimi i nostri affezionati tifosi che ci seguono negli incontri, sia casalinghi che in trasferta, infondendo coraggio alla squadra ed inorgogliendo i nostri giocatori.

Per l’ affetto e la stima dimostratata, la passione e la voglia di far bene dimostrata dalla città intera, a tutti xnon posso che dire grazie dal vostro presidente.